Carissimo 18enne lametino, domenica voterai il nuovo Sindaco di Lamezia Terme.

Carissimo 18enne lametino, domenica la tua X sceglierà il nuovo Sindaco di Lamezia Terme; io sono Pasquale Vescio, candidato al Consiglio Comunale di Lamezia Terme per Ruggero Pegna Sindaco e ti prego di leggere con attenzione queste parole perché la Città ha bisogno di te, della tua mente emancipata e della tua capacità di vedere alternativo.

Parlane con i tuoi amici, dì loro che c’è tanta necessità del vostro pensiero 4.0, che esso dilaghi ed inondi questo obsoleto agire di una politica diversamente vicina alle vostre necessità e alle vostre occorrenze. Siate voi a chiedere con forza ed insistenza quanto è di diritto che voi abbiate: nello sport, nelle scuole, nelle nuove tecnologie, nel divertimento e nell’intrattenimento, nella cultura ed in tutti quei settori e quegli ambienti in cui sentite la necessità di esprimervi.

Non aspettatevi che qualcuno venga da voi ad offrirvi qualcosa, sappiate piuttosto che sarà qualcuno a chiedervi qualcosa; starà per bussare alle vostre coscienze colui che di voi necessita il voto. Ma questa volta non fatevi trovare impreparati: Analizzate, pensate a lungo ai pro ed ai contro, ai vantaggi ed agli svantaggi di avere Mascaro oppure Ruggero Pegna sindaco della vostra Lamezia Terme, esigete spiegazioni e siate insistenti quando le risposte sono blande e corredate di politichese, di urla e parole finte. Fatevi dare risposte certe e guardateli bene negli occhi coloro che avrete di fronte perché sarà uno dei dei due a dover costruire la città in cui vivrete il vostro divenire.

Il futuro è di vostra proprietà, esprimete come volete che sia costruito e fatevi sentire al centro dell’attenzione di quello che dovrà essere il loro operato. Lamezia Terme è la vostra casa ed il vostro voto impedirà o concederà a qualcuno che la costruisca diversamente da come abbiate necessità che sia.

Ho conosciuto una persona capace di sentire questo vento, abile a restare in silenzio per ascoltare “gli altri” ed apprenderne le esperienze, capace di garantire totale sicurezza a migliaia di persone in un concerto ed esperto a scrivere libri usando parole di una tale rara intimità da sembrare confezionate intorno al lettore. Distante anni luce da ogni conflitto di interesse e da ogni ego personale, dalla importante sensibilità a sentire le esigenze della sua comunità lasciando intuire a pelle il totale disinteresse per i giochi da politicante.

Con l’augurio che Ruggero Pegna riscatti la città da anni di martoriante violenza politica e sociale. Domenica 24 novembre scegli Ruggero Pegna.

Lamezia Terme, li 19/11/2019
Pasquale Vescio

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: